Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:
  • No products in the cart.
Title Image

Blog

Dalla cucina in cui è nato ARUCI Nanni ci racconta la sua visione.

 

“L’uomo senza saperlo compone la propria vita secondo le leggi della bellezza persino nei momenti di un profondo smarrimento” (Oggi, Kundera)

In questi quasi 5 anni, il nostro laboratorio è diventato la nostra realtà, la nostra quotidianità è il nostro sogno realizzato.

Far rivivere fedelmente le ricette della nostra tradizione è stato un modo per rendervi partecipi del nostro desiderio , o forse bisogno, di mantenere viva una storia fatta di dolcezza, amore e, soprattutto, è passione per il nostro territorio.

Un territorio che ci ha ridato il sesamo di Ispica, ingrediente principe della nostra #GIUGGIULENA, le mandorle e le carrube.

Elementi preziosi che danno un’identità forte alla nostra terra.

L’emergenza che stiamo vivendo mi ha riportato a casa, nella cucina in cui è nata la mia passione.

La stessa che in questi giorni è tornata ad essere la mia tana, fucina di idee e nuove sperimentazioni.

Ho la percezione che il tempo si sia dilatato e che la mia vita abbia preso il ritmo lento delle passeggiate nella natura in cui, assorto nei miei pensieri, osservo la strada che ho davanti.

È una pausa che mi spinge a mantenere il mio impegno nel continuare a camminare lungo questa strada mantenendo con più consapevolezza un occhio vigile, attento e responsabile verso la salute di tutti, attraverso la genuinità e la sostenibilità certificata dei nostri prodotti.

Si.

Continueremo a produrre i nostri prodotti con la CURA di cui in questo momento vorremmo coccolarvi.

Il periodo che stiamo vivendo ci invita tutti ad essere resilienti e pronti all’inesorabile cambiamento che dovremo affrontare.

Ci mancano tanto i profumi del nostro laboratorio, il continuo scambio di consigli con i nostri collaboratori ma soprattutto ci mancate voi che venite a trovarci e a degustare i nostri prodotti.

È ancora tempo di restare a casa, ma voglio continuare ad immaginare che la bellezza del mio sogno si rinvigorisca degli insegnamenti di questo periodo.

Saranno gli insegnamenti che ci indicheranno la nostra nuova rotta sempre più autentica e naturalmente ARUCI.

Ci riabbracceremo presto,

Nanni.

 

POST A COMMENT